Litaliano nel mondo...
da insegnanti a insegnanti


 
In contatto
 
Incontro di formazione online. Insegnamento dell’italiano in America Latina
  • Cari colleghi,

    siamo felici di invitarvi all’Incontro di formazione online:

    Insegnamento dell'italiano in America Latina
    Riflessioni, esperienze, proposte operative

    giovedì 25 novembre 2021
    dalle 16:00 alle 19:30 (ora italiana)

    La partecipazione è gratuita. È possibile seguire uno o più interventi.

    Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione e un buono sconto per i loro studenti da utilizzare sull'eshop di prodotti digitali i-d-e-e.it!

    L’evento si terrà sulla piattaforma Zoom. Per iscrivervi cliccate qui.

    Programma

    16:00
    Saluti di benvenuto



    16:05
    La cultura italiana per gli studenti latinoamericani


    con Paolo Balboni, già Professore Ordinario di Didattica delle lingue moderne a Ca' Foscari, Venezia
        Presentare la letteratura, la storia, la geografia italiane a giovani pone un problema ovunque, perché il loro modo di leggere, di studiare, di imparare è diverso da quello di chi è nato nel XX secolo.
    Se poi gli studenti vivono in America Latina, cioè vivono per la maggior parte in grandi nazioni unitaria con una storia di pochi secoli, si aggiunge un'altra difficoltà: far comprendere nel profondo, e non solo razionalmente, che cosa significa capire un Paese come l'Italia, che da 2500 anni si unisce e si frantuma e si riunisce e rifrantuma, con ducati spesso rivali, spesso nemici, ma uniti dalla letteratura, dall'arte, dalla filosofia del cibo, che però è diversa in ogni regione, spesso in ogni provincia...
    Si vedrà in che modo nei manuali del Progetto Cultura Italiana il giovane studente latinoamericano viene preso per mano e viene guidato ad entrare nella complessità della storia culturale italiana.



    16:35
    La traduzione come tecnica didattica in classi monolingui


    con Rafael Ferreira, Universidade Federal do Ceará UFC Fortaleza
        Per secoli utilizzata, per decenni proibita, la traduzione può avere un ruolo importante nell’insegnamento delle lingue straniere. Considerando che gli studenti sono in grado di comprendere soltanto a partire da conoscenze precedenti, la lingua materna svolge un ruolo centrale in questo contesto. Utilizzare la lingua materna a lezione potrebbe permettere un miglior apprendimento del nuovo idioma, in tutta la sua complessità.



    17:05
    Lingua e cultura nei dialoghi di Via del Corso


    con Pierangela Diadori, Professore Ordinario di Linguistica italiana presso l’Università per Stranieri di Siena
        I dialoghi nei manuali di lingua straniera sono sempre esistiti (per l'italiano ne abbiamo esempi anche nei manuali del 17esimo secolo), con lo scopo di offrire occasioni di pratica anche orale. Tuttavia si trattava generalmente di brevi battute in lingua standard, di solito senza nominare o caratterizzare i personaggi. Via del Corso è diverso. Qui si tratta di vere e proprie sceneggiature che imitano l'interazione reale, create per essere anche interpretate nei video di accompagnamento. Per questo nei dialoghi di Via del corso troviamo innumerevoli aspetti che rimandano alla cultura italiana contemporanea: le espressioni idiomatiche, i colloquialismi, i segnali discorsivi e le formule di inizio o fine turno, le forme di cortesia, i vari modi per esprimere le diverse funzioni comunicative. Sia nei filmati, sia nei dialoghi inseriti nel manuale, realizzati spesso in forma di fumetto o fotoromanzo, si possono notare anche i codici non verbali associati alle parole; gesti, posture, espressioni del volto. Anche questi sono aspetti culturali, che introducono in classe una lingua particolarmente viva e attuale.



    17:35
    Adattare, non adottare: attività più efficaci per studenti d'italiano all'estero


    con Telis Marin, autore, formatore e direttore di Edilingua
        Che cosa rende un’attività didattica efficace e veramente utile? Quali fattori possono, invece, annullare l’utilità di un esercizio o addirittura renderlo dannoso per i nostri studenti? Parliamo tanto di motivazione e dell’importanza dell’input, ma ci sono importanti dettagli che fanno la differenza e piccoli interventi da parte del docente che possono massimizzare i benefici di un’attività didattica.



    18:05
    La tecnologia a lezione di italiano


    con Edoardo Mora, Presidente Asociación México de Italianistas, A. C.



    18:35
    Contributi della traduzione in chiave contrastiva nell'insegnamento dell'italiano LS. Proposte operative ed esempi


    con Analia Soria, coordinatrice didattica Dante Alighieri Buenos Aires
        Nel mondo globalizzato, in cui gli insterscambi di tutto tipo (commerciali, accademici, culturali, ecc) sono parte della vita quotidiana, non si dovrebbe pensare che le lingue si imparano in modo isolato una da un’altra anzi gli apprendenti possiedono uno o più repertori linguistici che interagiscono con uno nuovo. In quest’ottica si presenteranno alcuni esempi delle possibili recenti implicazioni della prospettiva contrastiva per l’insegnamento della grammatica e del lessico nell’aula d’italiano lingua straniera tratti dal Supplemento dell’appendice grammaticale di Nuovissimo Progetto italiano 1. Similitudini e differenze tra due lingue molto vicine, in questo caso l’italiano e lo spagnolo, permettono allo studente di fare delle analisi e delle riflessioni molto dettagliate stabilendo dei contrasti specifici per ogni lingua.



    19:05
    Nuove risorse e soluzioni digitali per studenti e insegnanti


    con Anna Gallo, redattrice e formatrice di Edilingua
        L’ambiente classe è ormai cambiato e la tecnologia ha completato la modalità attraverso cui si eroga la didattica. Edilingua, durante la pandemia, ha realizzato tantissime nuove risorse digitali per migliorare e supportare l’insegnamento e l’apprendimento, sia a livello organizzativo che metodologico, sulla scia di tale mutamento dei modelli didattici. In occasione di questo Incontro, vi presentiamo i nuovi strumenti a disposizione e le soluzioni pensate per insegnanti e studenti sulla piattaforma i-d-e-e.it: i supplementi in lingua portoghese e spagnola, le nuove gallerie di prodotti digitali facilmente accessibili agli studenti e l’attivazione automatica dei libri nell’ambiente insegnante. Alla fine dell’intervento, un regalo per i vostri studenti.

    Per maggiori informazioni e per scaricare la locandina cliccate qui.

    Per domande scriveteci a [email protected].

    Edizioni Edilingua

    da insegnanti... a insegnanti

 
Newsletter